RC Auto – Tre cose da sapere prima del rinnovo della tua polizza.

Ci sono tre cose fondamentali che devi sapere prima di rinnovare la tua polizza RC Auto - Il blog di Gruppo Fides - Marco Gamannossi
Home » Assicurazioni » RC Auto – Tre cose da sapere prima del rinnovo della tua polizza.

Condividi il post!

In questo articolo:

Come consideri la polizza RC Auto? Solo una tassa da pagare o una protezione che va oltre quello che ci impone la legge?

La polizza RC Auto per tante persone, almeno da quello che mi sento dire, è quel contratto di assicurazione in cui si cerca soprattutto il prezzo, l’affare: non so te, ma in tanti si turano il naso e pagano… il meno che possono, con il minimo delle garanzie.

Negli ultimi 2 anni a causa del Covid – 19 sono stato costretto a lavorare da casa (io come tanti di noi…), e come tutti ho utilizzato molto di più rispetto al solito le varie piattaforme digitali per le call (skype, google meet, etc…)… d’altronde è anche vero che il mondo sta cambiando, e forse questo diventerà la norma.

Stare collegato con le persone, che il più delle volte si trovano nella propria abitazione, belle comode, e magari fuori dall’orario di lavoro, mi ha permesso di andare un po’ più in profondità anche su quella che a volte è la polizza sulla quale si pone meno attenzione.

Ci sono infatti 3 elementi fondamentali sui quali dovresti sempre porre molta attenzione per avere una protezione adeguata e per evitare di:

  • trovarti a pagare di tasca costose parcelle di avvocati e periti;
  • dover rendere i soldi anche all’assicurazione che stai pagando per proteggerti;
  • farti portare via tutto quello che hai se succede qualcosa di veramente grave.
 

In che modo? Continua a leggere e vedrai che sarà tutto chiaro

Esiste una nuova legge sull’omicidio stradale... Come funziona?

Esiste una nuova legge sull’omicidio stradale (in verità ormai da qualche anno).
Al giorno d’oggi è sufficiente causare la semplice rottura di una gamba o di un bacino, o di una spalla – mentre si è alla guida – per ricevere una querela d’ufficio e rischiare un procedimento penale.

Non si tratta più di avere torto o ragione… Ma di finire o meno nei guai, anche per poco, e stiamo parlando della “semplice e banale” assicurazione RC dell’auto (per la legge attuale anche un certificato medico di 40 giorni non continuativi basta e avanza).

La buona notizia, invece, è che basta attivare una polizza di la tutela legale per difendersi a costo zero, con un massimale dedicato (di norma tra 15.000 € e 50.000 €) che copre le spese per avvocati e periti di parte.

Proprio per difendersi da questa spiacevole evenienza propongo sempre questo tipo di copertura nella polizza RC Auto… che oltretutto costa pochissimo, e nella maggior parte dei casi con un solo contratto si riesce a coprire la difesa legale alla guida di tutto il nucleo familiare, per qualsiasi mezzo… anche se i mezzi della famiglia sono 3,4,5 etc… e anche se ci sono moto, scooter etc…

➡️ Se ti interessa approfondire la tutela legale, ho trattato l’argomento in maniera molto specifica in questo articolo.

Qual'è il massimale corretto da inserire nella polizza RC Auto?

Tralasciando i danni materiali che si possono causare, esistono due tipi di danni alla persona o addirittura i superstiti hanno diritto di richiedere:

  • Il danno patrimoniale, ovvero il mancato reddito della persona che è rimasta invalida, oppure il mancato reddito alla famiglia superstite.
  • Il danno NON patrimoniale, ovvero il danno morale ed esistenziale che l’infortunato o la famiglia superstite ha subito.

Sapevi che esistono delle apposite tabelle che prevedono un forbice con la quale il giudice, in caso di morte o gravi lesioni, stabilisce l’esatto importo del danno non patrimoniale?

In merito a questo aspetto delicatissimo e che in pochi conoscono (soprattutto quelli che la RC Auto se la fanno su internet dal divano di casa) ti basti sapere in questo momento che ci sono moltissime situazioni nelle quali il tuo massimale minimo di legge (6.300.000 euro per danni a persone + 1.450.000 euro per danni a cose) è sicuramente insufficiente.

➡️ Ho trattato l’argomento del danno non patrimoniale in questo articolo …ti consiglio di dargli un’occhiatina!

Negli uffici Gruppo Fides di Cecina e Donoratico tendiamo ad inserire sempre massimale più alto a disposizione per questo tipo di contratto (almeno 25 milioni di euro, quando possibile anche 50 milioni di euro), per tranquillità, visto che leggi sui risarcimenti ai danni a cose e persone cambiano continuamente.

Peraltro, normalmente, alzare il massimale della polizza RC Auto a 25 o 50 milioni di euro costa veramente pochi euro l’anno in più, quindi non c’è proporzione tra investimento (minimo) e benefici, che in termini di protezione della propria sicurezza economica sono milioni di volte di più!

Cosa sono le Rivalse e come funzionano?

“Rivalsa” significa che l’assicurazione paga il danneggiato ma al verificarsi di alcuni eventi, una volta liquidato il danneggiato, torna a chiedere indietro i soldi, in tutto o in parte.

Tutte le polizze comprendono delle rivalse, che però si possono eliminare.

L’esclusione della rivalsa tiene indenne da eventuali richieste di risarcimento da parte della compagnia in caso di incidente con colpa se non si è in regola (dalla guida senza cinture, alla revisione scaduta, gomme lisce, stato di ebbrezza, etc…).

Solo nel 2019 in Italia si sono verificati 172.183 incidenti stradali con lesioni a persone, che hanno provocato 3.173 vittime vittime (morti entro il 30° giorno) e 241.384 feriti. Circa 20 incidenti con lesioni ogni ora.

Praticamente è più probabile che vincere a gratta e vinci cifre superiori a 100.000 euro.. Non credi?

➡️ Anche per quanto riguarda la Rinuncia alla Rivalsa ho scritto un articolo di approfondimento che puoi trovare cliccando qui.

Tieni a mente questi tre punti fondamentali quando rinnovi la tua polizza RC Auto perché tra fare le cose un tanto al chilo e farle bene ci corre veramente poco!

Ah, per “bene” intendo evitare di andare sul lastrico e compromettere il futuro della tua famiglia.

Vuoi avere le idee più chiare su come si possono gestire efficacemente i rischi legati alla tua situazione specifica?

Ti basta fissare un appuntamento con i consulenti di Gruppo Fides e richiedere la tua personale analisi dei rischi: 

➡️ Clicca qui adesso!

- Gli articoli più letti-

Tutela Legale Assicurativa e Omicidio Stradale - Il Blog di Gruppo Fides Cecina - Marco Gamannossi

Tutela Legale in caso di lesioni stradali gravi e gravissime.

Sono ormai molti anni che entrata in vigore la legge n.41/2016 sull’omicidio stradale e lesioni personali stradali, nata inizialmente per punire più severamente i pirati della strada.
Il rischio di incorrere in una azione penale non riguarda solo coloro che non sono in regola: basta essere coinvolti in un incidente con feriti gravi!

Hai scaricato il nostro
e-book sulle assicurazioni?

Se vuoi districarti nel complicato mondo delle assicurazioni private, senza farti appioppare polizze inutili e costruire un vero piano per la tua sicurezza economica devi iniziare proprio da qui!

Assicurazioni no grazie tanto a me non succede-Marco Gamannossi - Gruppo Fides-NFondo